Come spiare uno smartphone

La pratica dello spiare smartphone altrui è diventata oggi sinonimo di illegalità. Tuttavia tenere sotto controllo una persona cara, sapendo ad esempio dove si trova, è un fattore molto importante. Per “ spiare smartphone ” si intende appunto ottenere informazioni dallo smartphone di una persona, una persona che però deve essere consapevole, e acconsenziente, nell’essere controllata. Prendete ad esempio vostro figlio, per sapere i messaggi inviati/ricevuti o la sua posizione geografica.
Potrete usare le app che vi sto per mostrare anche per fare uno scherzo alla vostra fidanzata/fidanzato o ad un vostro amico, ma purché sia legale vi ricordo che devono necessariamente essere al corrente di tutto! E allora non perdiamoci in chiacchiere e iniziamo subito!

Spiare Android e iPhone:

Spiare android:
L’applicazione di cui vi parleremo di chiama KidLogger, disponibile sia per Android che per iOS e che permette di spiare smartphone non solo tramite la posizione geografica ma anche SMS, chiamate, cronologia Web, app utilizzate e altro ancora.

Per utilizzarla però avrete bisogno di creare (gratuitamente) un account sul sito ufficiale e scaricare poi l’applicazione sullo smartphone che volete spiare. Per spiare più smartphone però, e avere funzionalità aggiuntive, dovrete pagare per la versione “pro” dell’applicazione.

Schermata 2017-05-17 alle 18.23.32.png

Come nella foto che vedete qui in alto, completare la registrazione è semplice perché basterà compilare i campi e attendere una email di conferma nella vostra casella di posta elettronica (se l’email di conferma non è arrivata, controllate anche la posta indesiderata/spam).

Installare KidLogger
Fatto? Bene, non rimane che scaricare KidLogger! Per farlo cliccate qui per andare nella pagina di download e cliccate infine sul pulsante SCARICA sotto l’icona di Android come nella foto seguente, per poi selezionare “Download APK File”. Mi raccomando, scaricate l’app sul telefono che volete monitorare!

Schermata 2017-05-17 alle 18.25.27.png

Scaricato il file APK non vi resta che cliccare sul suo nome nel menù a tendina per installarlo. Nel caso ve lo chiedesse, attivate la spunta per le Origini Sconosciute per permettere allo smartphone di installare l’applicazione.

Una volta avviata cliccate il tasto Impostazioni e andate in basso su “Connetti l’app al tuo account su KidLogger.net“, spuntate poi “carica i file registro attività” e vi verrà chiesto di loggarvi con il vostro account. Non dovrete far altro che inserire la vostra email per entrare. Una volta loggati tornate nel menù principale e selezionate Inizia Monitoraggio per dare a KidLogger il permesso di spiare smartphone.

Usare KidLogger
Spiare smartphone con KidLogger su Android è molto semplice. Una volta attivato il monitoraggio l’applicazione incomincerà a caricare i dati monitorati sul sito ufficiale all’interno del vostro account, con un intervallo da voi scelto (di default ogni 9 minuti).
Andate quindi nella Dashboard del sito (cliccando qui) ed entrate nel vostro account. Nella dashboard troverete tutti i dispositivi che avete collegato. Per vedere i dati raccolti cliccate sull’icona di KidLogger nel riquadro dello smartphone che volete spiare:

Nella pagina alla quale verrete portati potrete vedere tutti i dati che desiderate dal log. Nel menù a tendina potete anche decidere di mostrare solo determinati risultati come: SMS, posizione (vi aprirà Google Maps), chiamate, app utilizzate e tanto altro ancora.

Spiare iPhone (senza Jailbreak)

Se avete invece uno smartphone iOS Jailbreaked allora potrete usufruire di varie applicazioni scaricabili da Cydia, uno store alternativo per i dispositivi Apple con Jailbreak.
Grazie al Jailbreak potrete infatti installare applicazioni non presenti su App Store che permettono di spiare smartphone in maniera completa. Vi suggeriamo ad esempio:

  • iKeyGuard: disponibile sia in versione gratuita che a pagamento (in grado di fornire più dati e con maggiore dettagli). Essendo un “Key Logger” è in grado di captare ogni informazione eseguita sullo smartphone e di salvarne un log che potrete consultare online su Safari digitando l’indirizzo che trovate nella descrizione dell’applicazione.
  • iKeyMonitor: Un’altro Key Logger con tante potenzialità che permette di spiare smartphone a fondo dal GPS ai messaggi (anche WhatsApp), ma anche screenshot, ricerche sul Web, chiamate, Skype e tanto altro ancora.

TI ricordo che Paolo Ronco non si prende la responsabilità di pratiche illegali che potreste intraprendere. Chiedere il consenso è obbligatorio!

grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo

Paolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: