Cosa fare per evitare che l’iphone si surriscaldi

Di solito i dispositivi iOS come iPhone e iPad tendono a scaldare parecchio ma poche volte ci troviamo in una situazione in cui le funzionalità stesse del dispositivo sono compromesse. La temperatura massima tollerabile prevista da Apple è di 35 gradi, anche se la soglia effettiva è quella di 45 gradi.
Superata questa soglia, se il nostro iPhone si surriscalda allora incomincerà a mettere in atto diversi sistemi di protezione, come ad esempio la disabilitazione di alcune funzionalità (spegnimento dello schermo, riduzione della luminosità etc). A questo punto il dispositivo cercherà di ritornare alla temperatura ottimale.
Quando l’iPhone supera la soglia massima della temperatura consentita, ci avvisa con una schermata specifica. Se ormai è tardi l’unica cosa che possiamo fare è aspettare che la temperatura si ristabilisca da sola.

iPhone si surriscalda: cosa fare per evitarlo
Prima che la temperatura del nostro dispositivo diventi troppo alta, ci sono delle misure che aiutano a ridurre la probabilità che il nostro dispositivo si surriscaldi.
Le prime cause di una temperatura troppo elevata sono:
-le applicazioni che richiedono un maggiore uso dell’hardware del dispositivo
-i giochi con grafica evoluta
-il ripristino di un backup
-i servizi di localizzazione.

In secondo piano troviamo tutte le connettività wireless. Connessione dati e Bluetooth incidono sulla batteria e sulla temperatura del nostro dispositivo. Se sentiamo che il dispositivo si sta per surriscaldare, ci conviene disabilitare tutte le connettività wireless, selezionando la Modalità Aereo.
Inoltre dobbiamo evitare di esporre lo smartphone a temperature troppo elevate. Non dobbiamo lasciarlo in macchina o sotto la luce diretta del sole. L’ultima prevenzione riguarda la cover del nostro smartphone. Sarà utile togliere temporaneamente la cover per consentire al dispositivo di dissipare meglio il calore. Infatti le cover tendono a trattenere il calore del dispositivo.
Una volta superata la soglia dei 45 gradi di temperatura non ci resterà altro che aspettare che il nostro iPhone si raffreddi da solo e tornerà funzionante. Questi sono solo degli aiuti e delle accortezze che ci aiutano a prevenire il surriscaldamento del nostro dispositivo.

Grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo

Paolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: