Notebook, Ultrabook, Netbook: le differenze

Il mercato dei tablet è in forte crescita e molti pensano che possano arrivare a sostituire completamente i PC portatili. Il mercato dei PC non sparirà in quanto sono più potenti e più comodi per lavorare. Inoltre non possono essere sostituiti dai tablet per quanto riguarda certe attività.
Da diversi anni abbiamo assistito ad un rilancio dei PC portatili con vari modelli disponibili. Si possono trovare modelli diversi per i portatili come: Notebook, Netbook, Ultrabook a seconda delle caratteristiche tecniche.
In questa guida vi spiegheremo le caratteristiche e le differenze tra i vari modelli.
PC portatili: quali sono le differenze?
Netbook
I netbook erano il massimo per quanto riguardava la portabilità di qualche anno fa. Ormai sono stati completamente sostituiti dai tablet e dai convertibili 2 in 1. Sono scomparsi dal mercato in quanto i tablet e i convertibili sono più comodi e con lo stesso prezzo ci portiamo a casa un dispositivo più performante.

Ultrabook
Gli ultrabook sono dei computer più potenti rispetto ai tablet e sono leggeri e sottili. I Macbook sono stati i veri primi utrabook messi in commercio. La dimensione del display varia dagli 11 ai 15 pollici massimo. Sono sprovvisti di un lettore/masterizzatore DVD in quanto ne aumenterebbe lo spessore. Alcuni sono anche sprovvisti di una porta ethernet per la connessione cablata.
La maggior parte degli ultrabook è dotata di solo un SSD, che di solito non supera i 128 GB di capacità. Hanno un prezzo che varia dai 600 ai 1500€ massimo. Tra gli ultrabook sono presenti anche i Chromebook. Un’alternativa ai pc Intel, in quanto più economici e con SO Chrome OS.
Gli ultrabook sono preferiti rispetto ai notebook in quanto più leggeri e più facili da trasportare. Sono consigliati a chi viaggia spesso e ha bisogno di portare il pc con se.

Notebook
I notebook sono i computer portatili per eccellenza. La dimensione del display varia dai 14, 15 fino a 17 pollici di diagonale. I prezzi variano molto. I notebook vengono realizzati anche a seconda degli scopi che si intende farne.
Ad esempio vengono realizzati dei notebook specifici per il gaming, o per videomontaggi e grafica, oppure per un utilizzo generale.
Il prezzo varia a seconda delle caratteristiche tecniche e dell’uso di cui se ne vuole fare. Solitamente il prezzo oscilla dai 400€ in su, per arrivare a dei notebook che possono costare anche 3000€.

Grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo

Paolo

Annunci

2 risposte a "Notebook, Ultrabook, Netbook: le differenze"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: