Come bloccare siti con Google Chrome

Ci sono molte ragioni per cui bloccare un sito web potrebbe tornare utile. Potremmo, ad esempio, voler impedire ai bambini che usano il PC di accedere a siti vietati o di voler eliminare eventuali distrazioni evitando la visualizzazione di social e altro durante gli orari di lavoro. Qualunque siano le ragioni, ci sono diversi modi per impedire che i siti web indesiderati vengano visualizzati.
Per prima cosa è necessario scaricare l’estensione Block Site visitando il Chrome Web Store, ovviamente, utilizzando il browser Chrome
Download| Block Site per Chrome Da Chrome Web Store
Una volta installata, vedrete che la corrispettiva icona apparirà in alto a destra insieme alle altre estensioni già presenti che ci permetterà di accedere rapidamente alle opzioni. Inoltre, è presente anche la voce Block site ma sembra non funzionare.
Per bloccare effettivamente la visualizzazione di una pagina web si può procedere in 2 modi.
Visita la pagina da bloccare
Un primo metodo per bloccare l’accesso a un determinato indirizzo è quello di visitarlo, cliccare col tasto destro in un punto a caso della pagina e selezionare la voce BlockSite > Add current site to blacklist. Subito dopo aver selezionato la voce, verremo subito reindirizzati a una schermata che ci avverte del funzionamento dell’estensione.
Anche provando a visitare altre pagine appartenenti allo stesso dominio, verremo sempre e comunque reindirizzati alla medesima pagina che ci notificherà il blocco del sito.
Opzioni di Block Site
Altro metodo meno immediato ma probabilmente più sicuro è quello di sfruttare l’apposita sezione presente nelle impostazioni. Per visualizzare la pagina adibita al blocco dei siti da noi scelti, clicchiamo sull’estensione e selezioniamo la voce Opzioni.
Così facendo, accederemo alla sezione dell’estensione che ci consente di sfruttare appieno tutte le sue funzionalità. Nella pagina che ci troveremo davanti potremo, infatti, digitare l’indirizzo che intendiamo bloccare e cliccare su Add Page per confermare il blocco. Nel menu di sinistra, poi, è possibile accedere ad altre interessanti opzioni come il blocco dei siti contenenti una determinata parola, i giorni e gli orari di blocco e altro ancora.
Questi, dunque, gli ottimi servizi offerti dall’estensione Block Site che consentono di bloccare sito Chrome in tutta sicurezza.
Grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo.
Paolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: