Whatsapp scaduto: attenti è una bufala

A Settembre si ricomincia a lavorare, e questo vale anche per chi crea le classiche bufale che abbiamo imparato ad accogliere tramite truffe Whatsapp. Questi hacker (o nullafacenti), infatti, ne hanno sfornata un’altra che sta girando proprio in questi giorni.

Whatsapp scaduto: il nuovo metodo per fare soldi

Il nuovo messaggio che si sta diffondendo avvisa gli utenti della scadenza del proprio account di messaggistica e chiede di rinnovarlo pagando 0,99€ entro 24 ore. Questo è il testo del messaggio, in un italiano molto comprensibile:

“Gentile Cliente, Attenzione! Il tuo account WhatsApp Messenger e scaduto. La registrazione non e stata rinnovata scade entro 24 ore, per rinnovare il tuo WhatsApp Messenger 0,99 euro, grazie a seguire il link di rinnovo. Rinnova il tuo WhatsApp Messenger. Si prega di rinnovare il più presto possibile per evitare la perdita di tutti i media (immagini, video, storico). Verifica …”

Come potete vedere l’argomento principale è visto e rivisto centinaia di volte. Negli anni, infatti, sono state moltissime le truffe che avvertivano della scadenza dell’account, ma purtroppo c’è ancora chi ci crede.

Oltre al fatto che gli sviluppatori abbiano eliminato il canone annuale giù da molto tempo, ci dovrebbe essere anche la sintassi del messaggio a far venire qualche sospetto nella mente del destinatario. A questo si aggiunge anche la minaccia (del tutto infondata e difficile da attuare) di eliminare i media personali dal telefono.

La bufala

Ovviamente il messaggio è una truffa bella e buona, portata all’attenzione pubblica anche dalla Polizia di Stato. Come consiglia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei diritti”, non bisogna mai cliccare sui link presenti nel messaggio, ne tanto meno inserire dati personali o bancari all’interno delle pagine che si aprono.

Noi vi consigliamo anche di avvisare il mittente del messaggio della bufala e di evitare di diffondere queste catene di Sant’Antonio. Se non siete sicuri della veridicità dell’informazione, poi, consultate il web (sicuramente qualche testata autorevole ne avrà parlato), e ricordate che Whatsapp utilizza solo i propri canali ufficiali e non si affida mai al passaparola, per diffondere le proprie notizie.

Grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo.

Paolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: