App per scoprire la salute del proprio Android

Se utilizzando il vostro smartphone vi siete resi conto che qualcosa non va, forse è il caso di procedere con un analisi dettagliata del suo funzionamento per risalire all’origine di eventuali problematiche. In caso di malfunzionamento, infatti, è necessario capire quale componente non sta operando correttamente e, da questo, decidere se è necessario recarsi in assistenza o se si può procedere anche in modo autonomo.

I dispositivi Android consentono, tramite l’utilizzo di alcune applicazioni realizzate appositamente per questo scopo, di testare nel dettaglio tutte (o quasi) le componenti hardware montate a bordo dei nostri smartphone. Vediamo quali scegliere tra la vasta scelta presente sul Play Store.

Test your Android

Applicazione completa e ben organizzata, consente di accedere a una corposa lista di informazioni relative alle componenti hardware più disparate. Presenta, infatti, anche dati relativi a pressione atmosferica e temperatura che chiaramente necessitano di appositi sensori equipaggiati sul dispositivo.

I tool presenti sono suddivisi in 2 sezioni con struttura a griglia, con la schermata principale che presenta le procedure di test vere e proprie e la schermata subito a destra che consente di accedere alle informazioni relative a CPU, Batteria e tutto il resto della componentistica.

Download| Test your Android da Google Play Store

Phone Check and Test

Stilisticamente meno accattivante ma altrettanto funzionale, Phone check and Test mette a disposizione una procedura di test guidata attraverso tutte le componenti. Oltre questo, la sezione Monitor visualizza in tempo reale alcune informazioni circa la memoria occupata, il processore e l’autonomia del dispositivo.

Nei settaggi è possibile poi inserire o eliminare dalla lista del test guidato componenti che abbiamo già provato oppure che desideriamo testare.

Download| Phone Check and Test da Google Play Store

Phone Doctor Plus

Anche se non proprio carina esteticamente, l’app in questione presenta anch’essa una struttura ben organizzata e un’interfaccia in lingua italiana. La prima schermata vede un riepilogo iniziale con le informazioni più importanti e immediate. La sezione successiva vede poi 13 tool utili per testare sensori, comportamento e pulsanti del dispositivo.

Le ultime 2 sezioni in ordine di apparizione vedono poi uno strumento per la pulizia di cache e file temporanei e un riepilogo dei dati relativi alla batteria.

Download| Phone Doctor Plus da Google Play Store

Oltre le applicazioni sopra citate, è possibile optare anche per tool di diagnostica inseriti dagli stessi produttori di smartphone.

A seconda della casa produttrice, infatti, esistono codici da digitare nel dialer telefonico per accedere ai menu nascosti.

Grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo

Paolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: