Google Home: Tutto Ciò Che Possiamo Fare Con Questo Nuovo Device

Google Home è un altoparlante con il quale possiamo comunicare semplicente con la nostra voce, come se stessimo parlando con un persona.

Basta “buon giorno” a Google Home per ottenere informazioni sul traffico, sul tempo e sulle ultime notizie. Ma Google sta progettando di amplificare questa funzionalità. Permetterà ai proprietari di Home di costruire una “routine” intorno al comando “buon giorno”, così come il comando “buona notte”. In questo modo saremo in grado di impostare la Home per attivare un gruppo di dispositivi intelligenti quando si sente quelle frasi – ad esempio, la “buona notte” potrebbe dire alla Home di armare il sistema di allarme.

Queste sono le cose che erano già possibili utilizzando i servizi di terze parti, come IFTTT, ma la creazione di essi nei comandi Google fondamentali dovrebbe rendere un po’ più facile il loro utilizzo. Google non ha affermato esattamente quando questa funzionalità verrà fuori, ma si potrebbe pensare che sarebbe stato fissato al momento del lancio della Home Mini in un paio di settimane o il Max nel mese di dicembre.

Pubblica annunci in tutta la tua casa

Questa è tra le nuove funzionalità più semplici, ma è anche una delle più divertenti. Se hai un telefono Android che supporta Google Assistant, puoi comunicare all’Assistente di “trasmettere” un messaggio e quel messaggio verrà letto ad alta voce da ogni altoparlante Home della tua casa. Sembra un modo utile per ottenere un messaggio per i membri della famiglia e dei compagni di stanza e un modo ancora migliore per “infastidirli”.

Google Home tutto ciò che possiamo fare con questo nuovo device

Scegli una nuova voce

Google ha introdotto una seconda opzione vocale per Google Assistant. Sil che significa che avremo anche una seconda opzione in Google Home. Le due opzioni sono denominate “Voice I” e “Voice II“, mentre quelle più recenti hanno una voce sonora maschile.

Invia informazione al tuo smartphone

Google non ha annunciato questa funzionalità, ma Android Police ha individuato questa nuova funzionalità. La capacità di inviare query al telefono. Fondamentalmente, dopo aver chiesto alla Home una domanda, potrai dire “OK Google, mandalo al mio telefono” per farlo apparire sul tuo telefono. Funzionerà solo per categorie specifiche di domande, incluse le questioni relative ai film, traduzioni, notizie, meteo e calendario.

Intrattenere i bambini sempre grazie a Google Home

Google sta aggiungendo un sacco di funzionalità che sta chiamando “funzionalità familiari”. Sono veramente funzionalità progettate per intrattenere bambini piccoli o aiutare i bambini a giocare. Google dice che ha migliorato Home per comprendere le voci dei bambini, e sta aggiungendo un supporto per gli account Google controllati, conosciuti come account Family Link.

Ci sarà l’aggiunta di nuovi giochi e abilità destinate ai bambini. Home sarà in grado di offrire giochi di scienza e giochi di curiosità, indovinelli, beatbox e giocare con freeze tag e sedie musicali. Sarà anche in grado di raccontare storie – un mix di favole classiche come Snow White e alcuni originali. Google sta anche collaborando con Disney, tra gli altri, per raccogliere storie pronunciate da Mickey, Lightning McQueen e alcuni personaggi di Star Wars.

Tante altre funzionalità sono presenti. Abbiamo messo le più salienti. Insomma Google ha progettato un dispositivo davvero interessante. Non ci resta che provarlo!

Fonte

Grazie per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo

Paolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: